martedì 8 marzo 2016

LE "MUTAZIONI" NBELLA MUSICA POPOLARE



LE “MUTAZIONI” NELLA MUSICA POPOLARE

Viene comunemente chiamata “musica leggera”, io preferisco chiamarla “musica popolare” nel senso che è un genere musicale conosciuto da tutti gli strati della società. Ci sono stati tre momenti nel 1900 in cui questa musica ha subito delle profondissime mutazioni. Vi invio tre esempi  due italiani e l’altro inglese / mondiale.

I primi due esempi dedicati alla musica italiana sono dedicati rispettivamente ad Alberto Rabagliati e a Renato Carosone. In ambedue i casi noterete le strettissime parentele con la musica jazz.

Nel primo link ascolterete Alberto Rabagliati cantante lombardo che si esibisce in una deliziosa canzonetta, prima della seconda guerra mondiale. Le amiche e gli amici jazzofili si accorgeranno immediatamente che questo brano è facilmente suonabile usando i canoni del jazz. 

https://www.youtube.com/watch?v=SkNyLAqiNlA
Alberto Rabagliati / ba.. ba.. baciami piccina

Nei prossimi due link ascolterete uno dei grandi rivoluzionari della musica popolare italiana  degli anni cinquanta, Renato Carosone. Noterete le strettissime parentele con il jazz, specialmente nel secondo link, “Pianofortissimo”, suonato da Carosone all’età di settantacinque anni. Secondo me Carosone sarebbe piaciuto moltissimo a Gioacchino Rossini.

https://www.youtube.com/watch?v=BqlJwMFtMCs
1958 Renato Carosone / Tu vuò fa l’americano / oltre 13 milioni di visitatori su Youtube

https://www.youtube.com/watch?v=3-Xzjmaej7M
Renato Carosone 75 anni / Pianofortissimo

Nell’ultimo link ascolterete She Loves You suonato nel 1963 da giovanissimi Beatles. Credo che sarebbero piaciuti infinitamente a Bach.

https://www.youtube.com/watch?v=QoF-7VMMihA
1963 The Beatles / She Loves You / Quasi 13 milioni di visitatori su Youtube

 Buon ascolto da franz falanga