giovedì 24 marzo 2016

UN GIGANTE DEL JAZZ


UN GIGANTE DEL JAZZ


Sto parlando di Sonny Rollins, uno dei padri fondatori dell’Hardbop. Godetevi questa sua interpretazione di un mitico brano dell’altrettanto mitico Duke Ellington. Mi interessa molto farvi leggere una dichiarazione che Sonny Rollins dette durante la sua vita da jazzman. La ritengo esemplare. Eccola qui:

“Le radici dell’America affondano nella cultura dei neri; tante espressioni colloquiali, certo humour, e la musica. Quanta ironia nel fatto che il nero, che più di chiunque altro può rivendicare la cultura americana come sua, sia perseguitato e represso, e che il nero che con la sua stessa vita ha mostrato doti di umanità sia ricompensato con l’inumanità”. franz falanga

https://youtu.be/gActLqZZX68
Sonny Rollins / It Don’t Mean A Thing