domenica 10 aprile 2016

LA GRANDE CANZONE ITALIANA



LA GRANDE _CANZONE ITALIANA_

 

Vi mando due link.  Due brani, uno di Francesco De Gregori e l’altro di Francesco Guccini. Ve li mando perché, ho pensato che canzoni con testi così importanti appartengano ormai alla Storia con la esse maiuscola. E in quegli anni, non erano i soli a scrivere testi poetici e di grande spessore umano, penso a De Andrè e a tanti altri. Oggi, ahimè, devo registrare dei testi che più banali di così non si può, peraltro neanche cantati ma selvaggiamente urlati, a chi urla di più. Evidentemente non generalizzo, ma di testi importanti ce ne sono pochissimi rispetto a una quarantina di anni fa.  Ahimè!!! franz falanga

 

https://youtu.be/Y27o-7U13OA
1979 Francesco De Gregori / Viva l’Italia

Viva l'Italia, l'Italia liberata,
l'Italia del valzer, l'Italia del caffè.
L'Italia derubata e colpita al cuore,
viva l'Italia, l'Italia che non muore.
Viva l'Italia, presa a tradimento,
l'Italia assassinata dai giornali e dal cemento,
l'Italia con gli occhi asciutti nella notte scura,
viva l'Italia, l'Italia che non ha paura.
Viva l'Italia, l'Italia che è in mezzo al mare,
l'Italia dimenticata e l'Italia da dimenticare,
l'Italia metà giardino e metà galera,
viva l'Italia, l'Italia tutta intera.
Viva l'Italia, l'Italia che lavora,
l'Italia che si dispera, l'Italia che si innamora,
l'Italia metà dovere e metà fortuna,
viva l'Italia, l'Italia sulla luna.
Viva l'Italia, l'Italia del 12 dicembre,
l'Italia con le bandiere, l'Italia nuda come sempre,
l'Italia con gli occhi aperti nella notte triste,
viva l'Italia, l'Italia che resiste.

 

https://youtu.be/0fds1qlgMSk
Francesco Guccini / Auschwitz